Come associarsi

Modalità di abbonamento
e forme di sostegno

per l’anno 2011:

L’Associazione Nazionale Insegnanti di Religione – A.N.I.R. – è una Associazione professionale che si costituisce allo scopo di far partecipare attivamente gli Insegnanti di Religione a tutta la problematica relativa all’Insegnamento religioso nella scuola e opera in comunione con la Chiesa. Non ha scopo di lucro e si propone di favorire nella Chiesa e nella società civile la riflessione e il dibattito sull’educazione religiosa nella scuola. Offre opportunità per incontrarsi e raccontarsi, il racconto è materia prima su cui lavorare, sia per la scelta degli obiettivi (ovvero la ricerca di ciò che riteniamo essenziale nel preciso momento), sia per la scelta conseguente dei contenuti e delle strategie. Offre opportunità di valorizzare le esperienza. Offre opportunità di condivisione e confronto. Opera affinchè‚ la scuola riconosca adeguatamente l’importanza dell’Insegnamento della Religione per la formazione culturale e umana degli studenti. Favorisce l’istituzione di regolari corsi accademici di Scienze religiose, finalizzati alla preparazione specifica degli Insegnanti di Religione e al loro aggiornamento. Rappresenta gli iscritti, presso le autorità ecclesiastiche e civili, in occasione di interventi normativi o legislativi che ci riguardano. Nel suo agire si pone come centro per la raccolta e la diffusione di informazioni riguardanti i problemi dell’educazione religiosa nella scuola. Tutto questo è l’ANIR: un gruppo di Idr che, insieme, cercano di vivere come protagonisti il tempo attuale dell’ora di religione. La nostra crescita professionale, non può prescindere dalla nostra consapevole partecipazione alla vita della comunità di pratiche di cui partecipiamo. L’insegnante che concepisse il proprio ruolo esclusivamente come l’esercizio di una libera professione potrà anche essere il miglior disciplinarista di questo mondo, ma non avrà mai grandi possibilità di crescita professionale. Anche per far fronte ai continui attacchi che subiamo non possiamo disperdere il prezioso apporto collaborativo, lo stare insieme ci aiuta ad essere meno soli di fronte alle difficoltà, e sono tante, come ognuno di noi bene sa. Ma essere un antidoto contro le difficoltà non basta, oggi l’ANIR vuole essere molto di più: vuole essere protagonista delle scelte relative all’ora di religione. Una presenza significativa che vive ormai da venticinque anni su tutto il territorio italiano e riesce, attingendo alle risorse che sono preziose per la loro qualità e costituiscono un servizio per tutti gli Idr d’Italia sul piano professionale grazie ai contributi degli iscritti. E’ una Associazione in comunione con la Chiesa ma autonoma in senso conciliare, e quindi responsabile delle sue iniziative di fronte alla coscienza dei suoi associati e al giudizio del mondo e della società tutta. Insieme dobbiamo essere sempre di più un’espressione viva della scuola: non solo nella scuola, anche della scuola.

Modalità di abbonamento e forme di sostegno per l’anno 2010:

Al momento le quote associative e di abbonamento sono le seguenti:

  • quota abbonamento alla rivista Anir: €10,00

  • quota socio ordinario Anir: € 18,00

  • quota socio sostenitore Anir: € 30,00

E’ possibile pagare l’abbonamento attraverso un bollettino di conto corrente postale:

CONTO CORRENTE N. 19295708 intestato a:

Associazione Nazionale Insegnanti di Religione A.N.I.R.
Nello spazio per la causale del versamento, scrivere i seguenti dati:
Cognome – Nome Via – CAP – Città tel. – Diocesi
Specificare se si tratta di un nuovo abbonamento/iscrizione all’associazione – di un rinnovo per il 2011.

 

Riassumendo:

Solo rivista ANIR 10 Euro
Socio + Rivista 18 Euro
Socio Sostenitore 30 Euro

E’ possibile pagare l’abbonamento attraverso un bollettino di conto corrente postale:

CONTO CORRENTE N. 19295708 intestato a:
Associazione Nazionale Insegnanti di Religione
A.N.I.R.

Nello spazio per la causale del versamento, scrivere i seguenti dati:

Cognome – Nome
Via – CAP – Città
tel. – Diocesi

Specificare se si tratta di un nuovo abbonamento/iscrizione all’associazione – di un rinnovo per il 2011.

(L’ANIR garantisce la riservatezza dei dati di soci
e abbonati secondo le leggi vigenti)

2 Comments

  1. Salve,
    sono un’IdRc della diocesi di Napoli. Esiste nella mia zona un referente della vostra associazione? Se mi iscrivo posso fare capo a qualcuno in zona?

  2. Egr. sig. Umberto,
    può tranquillamente iscriversi all’associazione versando la quota annuale di € 15,00 (i riferimenti per il versamento sono sul sito).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*